Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘Movimento Zeitgeist.Progetto Venus’

 

 

Perché le persone hanno sempre odiato i pirati?

Perché erano sporchi. Perché erano criminali. Perché erano violenti. Per tutto ciò pensavano fossero pericolosi per la società.

E sì, sotto un certo punto di vista erano tutto ciò. Beh, erano tutto ciò, ma non solo!

Lo so che molto probabilmente non mi crederete, perché chiunque mi conosca un poco di più, lo sa che vado matta per questi mitici cani rognosi e l’epoca d’oro della pirateria. Tuttavia, questo non è né il momento né il luogo in cui tenterò di spiegarvi la mia passione! Lo farò in uno dei prossimi post.

Quello che voglio dirvi qui è che la pirateria non è scomparsa! Esiste ancora nel mondo, nella vita di tutti i giorni. E non venite a dirmi “Oh sai che novità! Lo sappiamo! Lo leggiamo su tutti i giornali!”. Perché non mi riferisco ai fatti successi in medio oriente o quel genere di cose!

Quello di cui vi parlerò sono pirati che vivono tra di noi e che di solito sono ritenuti fantastici dalla maggior parte.

Non sono neanche veri pirati, sono più dei corsari. Sono autorizzati a comportarsi così da chi sta al potere.

Per chi non sa nulla riguardo ai corsari, e crede che corsaro sia sinonimo di pirata, fatemi spiegare. Erano in sostanza pirati, come gli altri. Quindi rubavano, uccidevano, distruggevano villaggi, violentavano e rapivano, tutto per il vile denaro! MA (perché è un grosso ma!) erano autorizzati a farlo dai governanti e attraverso loro del re in persona che, a essere sinceri, sedeva sul suo trono in Europa difficilmente al corrente di ciò che di sicuro poteva accadere nel nuovo mondo. Loro pagavano al governatore una percentuale del bottino o gli davano schiavi per assicurarsi la libertà d’azione.

Allora immaginate di chi sto parlando? No, non sono i politici…in effetti sono inclusi nella categoria, è ovvio. Quello di cui parlo è qualcosa alla quale non si pensa immediatamente: la classe manageriale (siamo onesti, non si può definire in altra maniera) in ogni grande compagnia.

Più grande è la compagnia e peggiori e più violenti sono i pirati.

Dico questo perché si comportano come loro, rapendo i nostri neuroni, distruggendo e derubando i nostri cervelli e violentando il nostro modo di essere.

Nonostante questo c’è una grossa differenza tra questi nuovi pirati e quelli leggendari. Badate, non voglio né che siate d’accordo con me né che crediate che io giustifichi totalmente quelli vecchi.

Ma ciò che conta è che i vecchi pirati, e forse anche i corsari, avevano un codice morale. Sì, avete sentito correttamente!

Nonostante fossero immorali per la maggior parte delle volte, avevano un codice e soprattutto, rispettavano il codice che c’era tra di loro, senza considerare il grado che indossavi o la tua razza o il tuo credo. Erano davvero tutti uguali per il codice.

Apparentemente si ritrova la stessa cosa tra i nuovi pirati, ma è esattamente ciò che odio di più con tutto il cuore: apparenza!

Si mangiano l’un l’altro non importa come. E ovunque è la stessa storia perché quello che conta è il denaro….ma non ci sono regole, nossignore, non ci sono regole nello spartire il bottino…nulla!

E ora rispondete: chi dei due pensate sia peggio?

A presto

 

 

PS. Stavo correggendo il post quando ho visto per caso questo video, penso che possa essere inserito qui. (Come sempre per avere i sottotitoli usate l’opzione cc…non arriveranno mai in italiano queste cose!)

Anche questi sono pirati, ma della risma peggiore. Cercano bambini e gli impediscono di pensare con le proprie teste fin da tenera età. È disgustoso.

 

Ma, vedete, non sono solo I cristiani. Dopo l’ultimo post potreste pensare che mi accanisca solo su di loro. Eccone un altro simpatico! (per i pochi che non lo avessero colto, l’ultima frase era ironica!)

Annunci

Read Full Post »

Come vi ho promesso di recente vi darò il link al video Zeitgeist: moving forward. È sottotitolato in italiano (semmai potete usare la funzione cc se non appare immediatamente oppure schiacchiare il link per vederlo su youtube e i sottotitoli appariranno in italiano), la versione doppiata dovrebbe arrivare tra un mese o due, ma credo che sia chiaro abbastanza così!

Prima di farlo voglio solo sottolineare una cosa.

Ascoltate le loro parole con attenzione e soprattutto cercate di capire che il razzismo, l’odio e l’ignoranza non ci portano da nessuna parte.

Dovremmo sapere che cosa è giusto e cosa è sbagliato, dovremmo smetterla di odiarci a vicenda e dovremmo smetterla con tutte queste differenze e, soprattutto, dovremmo amare di più il nostro pianeta.

Come dice Jacque: “This shit’s got to go!”

 

Read Full Post »

Dovremmo amare il nostro mondo.
Domenica sono andata alla proiezione di questo documentario: Zeitgeist moving forward.

L’ho trovato meraviglioso. Sono al 100% d’accordo con quello che dicono e spero che presto o tardi tutti capiranno che c’è bisogno di cambiare.  Vi dirò quando sarà disponibile on-line. Dovrebbe esserlo in pochi giorni.

Se vi interessa, ci sono due documentari che precedono questo. Zeitgeist. Il resto è diviso in parti su YouTube.

 

E Zeitgeist Addendum.

 

Anche in questo caso le altre parti si possono trovare su YouTube.

Se volete capire qualcosa di più sul Progetto Venus, potete guardare qui,  Future by design.

E questo è il sito web.

Come potete notare non do spiegazioni. Primo perchè le immagini parlano da sole e secondo perchè non voglio influenzare nessuno con il mio punto di vista. Penso che capirete da soli.

Ho cercato di trovare il meglio a disposizione sia tradotto che con i sottotitoli italiani. La qualità è quella che è, lo so. Se volete vedere l’originale, potete cercate su youtube oppure visitare il mio blog http://www.frannystevenson.wordpress.com.

Read Full Post »